Lavoratori di Reset alla Rap, Chinnici (Iv): "Mobilità necessaria a rilanciare i servizi"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"La mobilità dei 94 lavoratori Reset in Rap consentirà a costo zero di migliorare i servizi ai cittadini e di alleggerire i conti della consortile, ottimizzando le attività del Comune a beneficio dei palermitani". Lo dice Dario Chinnici, capogruppo di Italia Viva in Consiglio comunale.

"Italia Viva - sottolinea Chinnici - sostiene la definizione di un percorso che permetterà di rafforzare l’organico Rap e, di conseguenza, di migliorare spazzamento e raccolta che in queste settimane, anche a causa del Covid, stanno subendo dei rallentamenti. La Reset, inoltre, potrà migliorare la propria sostenibilità economica. Nel settore dei rifiuti serve un’inversione di tendenza, puntando sulla differenziata e applicando finalmente gli sconti sulla Tari a chi ricicla".

Torna su
PalermoToday è in caricamento