Rap, Fiadel-Cisal: "Confidiamo nel Consiglio comunale per rinnovo contratto"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Il Consiglio comunale di Palermo ha dimostrato in più occasioni, come quella sugli extra-costi, di avere a cuore la Rap e il futuro dei lavoratori. Da parte della Fiadel-Cisal nessuna fuga in avanti: attendiamo l'esito del dibattito d'Aula sul rinnovo del contratto con Rap che, siamo sicuri, sarà positivo per l'azienda e la città. In gioco ci sono non solo l'azienda e centinaia di lavoratori, ma il bene di tutti i palermitani e per questo serve senso di responsabilità anche da parte delle organizzazioni sindacali, evitando iniziative potenzialmente dannose". Lo dicono Agostino Cospolici e Antonio Vaccaro, rsu Fiadel-Cisal di Rap in merito al rinnovo del contratto Rap in discussione al Consiglio comunale.

Torna su
PalermoToday è in caricamento