menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La firm a del contratto tra la Econord e il Comune di Terrasini

La firm a del contratto tra la Econord e il Comune di Terrasini

Rifiuti, da luglio a Terrasini parte la nuova gestione: firmato il contratto con la Econord

Ad occuparsi della raccolta sarà la società di Varese vincitrice del bando. Salvi i posti di lavoro: trovato l'accordo per il passaggio dei 27 dipendenti in servizio nel Comune. Il sindaco Maniaci: "Finalmente stiamo portando a compimento il percorso dell'Aro"

Dal primo luglio la raccolta e il trasporto dei rifiuti di Terrasini passa alla Econord di Varese. Firmato il contratto d’appalto attuativo tra il Comune e la società vincitrice della gara d'appalto per la gestione dei servizio, bandita dall'Aro Cinisi-Terrasini. Passano alla nuova società i ventisette dipendenti impiegati nel servizio a Terrasini. Il contratto, approvato con delibera di giunta municipale (n.60 del 24 giugno 2019), è stato registrato e prevede per il Comune di Terrasini un costo complessivo di poco più di 10 milioni di euro, un milione e 400 mila euro circa il canone annuo. 

“Quelle di ieri e l’altro ieri sono state due giornate impegnative e difficili – dichiara il sindaco Giosuè Maniaci - ma piene di soddisfazioni per una Amministrazione che sta portando a compimento finalmente il percorso dell'Aro Cinisi Terrasini, iniziato dall’Amministrazione e dal Consiglio comunale precedenti. Negli ultimi due giorni abbiamo firmato il contratto attuativo con la ditta Econord che svolgerà il servizio e concluso il passaggio di tutto il personale in carico al cantiere di Terrasini". 

Con la nuova gestione aumentano i servizi: La Econord si occuperà anche di decespugliamento, disinfestazione e derattizzazione, pulizia delle caditoie. Fornirà i bidoni alle attività commerciali e ai cittadini e i vestiti e le attrezzature agli operatori. "Avremo - continua il primo cittadino - la possibilità di realizzare un nuovo e più adeguato Ccr. Ma soprattutto avremo la possibilità di cercare di incrementare la raccolta differenziata e di riuscire ad abbassare il costo della Tari per i cittadini. In questa fase di transizione ci saranno dei piccoli disagi, che stiamo risolvendo, fiduciosi che entreremo presto a regime, nell'interesse dei nostri concittadini e del nostro territorio. Chiediamo sempre il supporto della cittadinanza, che ringrazio per i grandi risultati ottenuti finora, perché la collaborazione di tutti - conclude il Maniaci - è la prima base di partenza per una Terrasini pulita, accogliente, presentabile, turistica. Infine ringrazio, per  il grande ed impegnativo lavoro svolto, il capo Area Fabio Tuttolomondo, Rup del provvedimento, e il Segretario generale Cristofaro Ricupati, che si sono prodigati per il raggiungimento dell'obiettivo”.

A gestire il servizio per il Comune di Cinisi sarà l'Agesp. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento