Mercoledì, 28 Luglio 2021
Concetta Amella
Politica

Riaccesi punti luce in zona Oreto, Amella: "C'è chi esulta, ma troppi lampioni ancora spenti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"La situazione dell'illuminazione pubblica nella zona Oreto-Stazione, potrà definirsi normale soltanto quando sarà riattivata la cabina elttrica Assunta dell'Amg, in via Santa Rosalia, che è andata a fuoco nel giugno scorso e che finora ha lasciato al buio decine di strade, con grave pericolo per i cittadini. Ritengo sia riduttivo esultare per l'accensione della metà dei lampioni, tra l'altro non avendo fatto nulla di concreto a riguardo". Lo afferma il consigliere comunale del M5S Concetta Amella e componente della terza commissione, criticando il consigliere del Mov139, Paolo Caracausi, "che insieme ad altri consiglieri di maggioranza ha tentato di prendersi i meriti per l'accensione di alcuni punti luce nel quartiere, quando mancano all'appello ancora quasi la metà di quelli presenti".

"Questo risultato, sebbene parziale - afferma Amella - è frutto dell'impegno del Movimento 5 Stelle che ha organizzato iniziative a sostegno degli abitanti della zona e dei turisti, rimasti nell'oscurità e in balia della criminalità". A luglio i consiglieri pentastellati a Palazzo delle Aquile, Concetta Amella, Viviana Lo Monaco e Antonino Randazzo insieme a Saverio Bruschetta della III circoscrizione e a una delegazione di cittadini, avevano incontrato l’ex presidente di Amg, Giampaolo Galante, per parlare del guasto della zona Oreto-Stazione (poi sostituito da Mario Butera), indicando il problema come un tangibile segno del degrado in cui versa la città. "Mi stupisce - ha aggiunto Concetta Amella - che, Caracausi e Quartararo si intestino un successo dopo che l'unica cosa che hanno saputo fare come maggioranza è stata quella di lasciare i cittadini al buio per oltre 80 giorni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riaccesi punti luce in zona Oreto, Amella: "C'è chi esulta, ma troppi lampioni ancora spenti"

PalermoToday è in caricamento