Provincia, rimpasto in Giunta: entrano sei nuovi assessori

Dopo le dimissioni dei candidati alle Regionali. Si tratta di Dore Misuraca, Simona Vicari, Giampiero Cannella, Giovannantonio Macchiarola (tutti del Pdl) e Santi Bellomare e Bartolo Di Salvo (Pid-Cantiere Popolare)

Il presidente della Provincia Giovanni Avanti

Il presidente della Provincia, Giovani Avanti ha reintegrato il plenum della giunta dopo le dimissioni degli assessori candidati alle elezioni regionali. Sono entrati nella compagine di governo Dore Misuraca, Simona Vicari, Giampiero Cannella, Giovannantonio Macchiarola, (tutti del Pdl), Santi Bellomare e Bartolo Di Salvo (Pid-Cantiere Popolare). I sei assessori subentrano a Pietro Alongi, Dario Falzone, Giuseppe Di Maggio, Pietro Vazzana e Salvatore Lo Giudice, candidati alle regionali ed a Silvia Giordano che si è dimessa nei giorni scorsi.

"Il nuovo assetto di giunta - sottolinea Avanti - ci consente di affrontare i prossimi impegni di governo nel pieno assetto istituzionale restituendo piena funzionalita' all'organo esecutivo". Dopo il giuramento effettuato questa mattina a Palazzo Comitini, Misuraca, Vicari e Cannella hanno ufficialmente comunicato di rinunciare all'indennità di assessori provinciali "avendo accettato l'incarico per spirito di servizio per contribuire in un momento così delicato ai processi di governo del nostro territorio".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento