Giovedì, 5 Agosto 2021
Ugo Forello
Politica

Trattativa Stato-mafia, M5S: "Giornata storica"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Un giorno storico per la città di Palermo e l'Italia intera. La trattativa Stato-mafia, secondo i giudici della Corte d'Assise di Palermo, non solo c'è stata, ma ha determinato la commissione di un gravissimo reato contro i fondamenti democratici del nostro Stato". Sono queste le prime dichiarazioni di Aldo Penna, neoeletto portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera, e Ugo Forello, capogruppo dei cinquestelle al Comune di Palermo e storico fondatore di Addiopizzo dopo la sentenza.

"Grazie all'impegno, al coraggio e alla determinazione della Procura della Repubblica di Palermo - affermano Penna e Forello - si è finalmente iniziato a far luce su uno dei periodi più bui del nostro paese, in cui uomini dell'arma e esponenti politici avrebbero tentato di scendere a patti con la mafia, violenta e sanguinaria. Fa riflettere la condanna, in primo grado, dell'ex senatore dell'Utri, uomo di riferimento di Berlusconi a Palermo. Non possiamo, perciò, non ribadire la posizione del M5S circa l'impossibilità di avviare alcuna trattativa per la formazione di un governo con il leader di Forza Italia".

"Attendiamo il deposito delle motivazioni per meglio apprezzare la decisione dei giudici, consapevoli del fatto che si tratta di una sentenza di primo grado, ma non possiamo non ribadire, con ancora più forza - concludono Penna e Forello - che la mafia va combattuta a testa alta, senza alcun compromesso e ambiguità. E che al politico corre l'obbligo etico, prima ancora che giuridico, non solo di essere, ma anche di apparire credibile. Il nostro pensiero, oggi, è rivolto a Falcone, Borsellino e a tutti i valorosi uomini d'Italia che hanno dedicato la loro vita al contrasto della criminalità mafiosa".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trattativa Stato-mafia, M5S: "Giornata storica"

PalermoToday è in caricamento