Ritardi nella consegna della posta a Prizzi: "Gli utenti lamentano il disservizio, urgono soluzioni"

Sul disagio interviene il coordinatore Udc di Prizzi Davide Grassedonio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Protestano i cittadini per i ritardi nella consegna della posta. Una situazione che ormai perdura da tempo e sta creando disagi agli utenti. Ritardi che potrebbero determinare l'impossibilità da parte dei cittadini di rispettare delle scadenze come il pagamento di bollette di acqua, gas, luce e altro. A farsi portavoce del disagio patito dei cittadini é il coordinatore dell'Udc di Prizzi Davide Grassedonio. Un appello che il coordinatore Udc di Prizzi lancia all'amministrazione Comunale e Poste Italiane in attesa di una risoluzione al disservizio che si sta creando. Conclude Davide Grassedonio: "Mi auguro che la situazione rientri al più presto perché con il recapito ritardatario si rischiano sanzioni per bollette non pagate o di non ricevere in tempo posta urgente in rappresentanza e a tutela degli interessi dei cittadini".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento