Politica

Primarie Pd, domenica 30 aprile si sceglie il segretario: ecco dove e come votare

A sfidare l'ex premier Matteo Renzi, il ministro della Giustizia Andrea Orlando e il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. Urne aperte dalle 8 alle 20

Domenica 30 aprile si svolgeranno le primarie del Pd. Urne aperte dalle 8 alle 20 in tutta Italia per scegliere il segretario del partito. A sfidare l'ex premier Matteo Renzi, il ministro della Giustizia Andrea Orlando e il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. A Palermo saranno ben 29 i seggi allestiti nelle otto circoscrizioni ai quali si aggiungono i siti allestiti in provincia.

L'ELENCO COMPLETO DEI SEGGI

CANDIDATI A CONFRONTO SU SKY

CHI PUO' VOTARE  - INFOGRAFICA

infografica - chi può votare primarie-2

COME SI VOTA - Le modalità di vota cambiano a seconda di chi vota. La pre-registrazione sul sito primariepd2017.it, entro le ore 12 di giovedì 27 aprile, è obbligatoria per quanti decideranno di votare in una provincia diversa da quella di residenza e per coloro che non sono iscritti alle liste elettorali (giovani fra i 16 e i 18 anni, cittadini Ue residenti in Italia, cittadini di altri Paesi in possesso di permesso di soggiorno o della ricevuta con richiesta di rinnovo). Per tutti gli altri basterà presentarsi al seggio con un documento d'identità e la tessera elettorale, oltre a versare un contributo di 2 euro, se non iscritti al Pd. Coloro che dovranno effettuare la  pre-registrazione online dovranno portare al seggio, oltre al documento d'identità, anche il modulo stampato.

GUARDA LA VIDEO GUIDA AL VOTO:

I RISULTATI DEL PRIMO TURNO - A Palermo, come nel resto d'Italia, ha stravinto Renzi: l'ex premier ha ottenuto l'82% delle preferenze.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd, domenica 30 aprile si sceglie il segretario: ecco dove e come votare

PalermoToday è in caricamento