Primarie, il Pd presenta le liste Civati: "Spazio al voto on line"

Saranno presentate a Palazzo delle Aquile le due liste del partito. La "consigliera" Monastra: "Una per il capoluogo e l'altra per la provincia". E Civati anticipa sul suo blog: "Democratici e democratiche potranno esprimersi a distanza"

Pippo Civati - @TmNews/Infophoto

Mancano dieci giorni alle primarie del Partito Democratico, lo strumento che permetterà agli elettori del centrosinistra (e non solo) di eleggere il candidato segretario e l'assemblea nazionale del Pd. L'area che fa capo a Giuseppe Civati presenterà nella Sala Gialla di Palazzo delle Aquile (ore 11) le proprie due liste, una per il capoluogo ed una per la provincia, ciascuno con otto candidati.

A comunicarlo è stata la consigliera comunale Antonella Monastra, eletta nella lista Ora Palermo, dando risonanza alle ultime dichiarazioni di Civati sull'invito a "riflettere per il cambiamento possibile (ed indifferibile) attraverso le primarie aperte del Pd". "La novità è a sinistra - ha detto Pippo Civati - nel pluralismo, nel riconoscimento dei diritti, nell’apertura alla cittadinanza, nella voglia di cambiare insieme perché solo insieme, con un grande progetto, possiamo farlo, nella cultura della possibilità e dell’alternativa di governo, nel superamento di quella 'questione maschile' che ancora dobbiamo affrontare per cambiare punto di vista, modi e parole, nella creatività e nella curiosità, nella conoscenza e nell’apertura di senso che sole ci possono davvero salvare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E durante la sera del 27 novembre, con la notizia della decadenza dell'ex premier Silvio Berlusconi ancora calda, il candidato di area Dem Civati lancia un'anticipazione tramite Twitter: "Sembrava non si potesse fare, per fortuna il Pd ha cambiato idea: democratiche e i democratici sparsi per il mondo - si legge sul suo blog - e lontani dai nostri circoli e seggi potranno votare online, come avevamo chiesto con la nostra fortunatissima petizione. Appena possibile diffonderemo tutte le istruzioni del caso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Incidente in viale Lazio, con la Vespa si scontra con un’auto: morto 15enne

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento