Nuovi fondi per l'ammodernamento del porto, in arrivo 39 milioni

Lo annuncia il Movimento Cinque Stelle: "Puntiamo al rilancio dell'industria navale con una ricaduta positiva sull’economia dell’intera Isola e sui livelli occupazionali"

"Dopo i 75 milioni stanziati a maggio per il bacino di carenaggio del cantiere navale di Palermo, arrivano altri 39 milioni dal Fondo Sviluppo e Coesione". Lo annunciano così i parlamentari palermitani del Movimento 5 Stelle, Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D’Orso, Giorgio Trizzino e Adriano Varrica.

Per i pentastellati "si tratta di un’altra grande opera di ammodernamento voluta dal Movimento 5 Stelle per il capoluogo siciliano che mira a un rilancio dell'industria navale e che avrà una ricaduta positiva sull’economia dell’intera Isola e sui livelli occupazionali”. “Ringraziamo il ministro per il Sud, Barbara Lezzi, per l'estrema attenzione nei confronti della città di Palermo", concludono i parlamentari.

Potrebbe interessarti

  • Pesciolini d'argento, piccoli ma così fastidiosi: come eliminarli dalle case palermitane

  • Al sole sì ma con il filtro giusto, cosa non deve (mai) contenere una crema solare

  • Che rumori, questa casa non è un inferno: come insonorizzare un'abitazione a Palermo

  • Addio pelle secca, cosa fare (e non) per scongiurarla anche con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

  • Lo Stato vende 30 immobili in Sicilia, quattro le occasioni a Palermo e provincia  

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • L'incidente di corso dei Mille, muore in ospedale anche il cugino di Montesano

  • Via Roma, mostra il dito medio alla polizia: arrestato dopo un parapiglia

Torna su
PalermoToday è in caricamento