"Il Ponte Corleone non è sicuro", esposto in Procura dei consiglieri Argiroffi e Forello

I due consiglieri comunali del gruppo Oso segnalano "pericoli concreti e attuali per l'incolumità pubblica a causa del degrado avanzato delle strutture". Chiesto il sequestro preventivo anche del ponte Oreto

I consiglieri comunali del gruppo Oso, Ugo Forello e Giulia Argiroffi, hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica per segnalare lo stato di precaria sicurezza del Ponte Corleone e del Ponte Oreto.

Secondo i consiglieri, che sul punto hanno svolto nel recente passato numerosi interventi in Consiglio comunale, "ci sono pericoli concreti e attuali per l’incolumità pubblica a causa del degrado avanzato delle strutture, della mancanza di un'accurata e aggiornata ispezione tecnica, della scarsa manutenzione e della mancata volontà di far rispettare le stringenti limitazioni di velocità e transito".

All’esposto è stata allegata una corposa documentazione che, nel caso del Ponte Corleone, inizia addirittura nel maggio del 2002, con la relazione dell’ingengere Marcello Arici, secondo cui "si sono determinate gravissime situazioni di dissesto strutturale in corrispondenza degli appoggi. Il dissesto è tale da generare una grave condizione di instabilità nella parte di impalcato semplicemente appoggiata con pericolo di crollo della stessa per una luce di 12,5 metri".

"Da allora fino ad oggi poco o nulla si è fatto" dicono Forello e Argiroffi, che nel loro esposto sottolineano "elementi di grave responsabilità e pericolo". Da qui la denuncia. "Chiediamo alla Procura - spiegano i due consiglieri del gruppo Oso - di valutare eventuali fattispecie di reato e di considerare l’opportunità di richiedere d’urgenza il sequestro preventivo dei ponti Oreto e Corleone. Si tratta di un passaggio doveroso di cui sentiamo tutta la responsabilità, insita anche nel ruolo istituzionale che svolgiamo. Dalla documentazione esistente il rischio risulta concreto e non vogliamo che questa città debba piangere per disastri e morti evitabili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento