Sabato, 19 Giugno 2021
Politica

Sfilata di politici in Procura, Cascio: "Sono sereno"

L'ex presidente dell'Ars è stato sentito questo pomeriggio dai pm che indagano sull'operazione "Mala gestio": "Ho chiarito la mia situazione, facendo luce su tutto ciò che mi viene contestato". Ascoltati pure i deputati Dina e Leanza

Francesco Cascio

Sfilata di politici questo pomeriggio davanti ai pm di Palermo che indagano sull’operazione "Mala gestio", che ha portato all’arresto di 17 persone, tra cui l'imprenditore Faustino Giacchetto e i due ex assessori regionali Luigi Gentile e Giammaria Sparma. Interrogati dai magistrati, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere i deputati regionali Lino Leanza (Articolo 4, ex Mpa e Udc) e Nino Dina (Udc). Non ha risposto ai pm neppure l'ex consigliere comunale Salvatore Alotta (Pd), anche lui indagato per finanziamento illecito ai partiti.

L'ex presidente dell'Ars Francesco Cascio (Pdl), si è invece detto sereno dopo il colloquio con i magistrati avvenuto questo pomeriggio: "Ho chiarito la mia posizione ai magistrati, facendo luce su tutto ciò che mi viene contestato. Sono sereno. Ma voglio soprattutto ringraziare i magistrati per avermi ascoltato subito". E sottolinea: "Mi è stato contestato solo il reato di finanziamento illecito ai partiti. Nessuna escort".

Nel frattempo il governatore Rosario Crocetta ha precisato attraverso una nota che saranno sospesi immediatamente dal lavoro tutti i dipendenti regionali coinvolti nell'indagine di oggi nell'inchiesta Ciapi e Turismo. Crocetta comunica che “in relazione alle determinazioni che saranno prese dal gip, saranno immediatamente presi i provvedimenti previsti dalla legge e che alcuni dei reati ipotizzati dalla Procura di Palermo prevedono anche il licenziamento”. Il gruppo del Movimento 5 Stelle all'Ars ha chiesto che i deputati coinvolti nell'inchiesta si autosospendano dagli incarichi parlamentari.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfilata di politici in Procura, Cascio: "Sono sereno"

PalermoToday è in caricamento