Politica

Sicilia bocciata per i progetti del Pnrr, Scilla: "Serve raccordo tra Roma e le Regioni"

L'assessore all'Agricoltura, sentito dalla commissione Attività produttive dell'Ars, ha spiegato che si trattato di un problema formale e ha annunciato per mercoledì prossimo incontro col ministro Patuanelli

"È stato accertato il corretto inserimento dei progetti, quasi tutti esecutivi, sulla piattaforma dedicata Dania. Ribadiamo il mancato accordo tra il ministero e la Regione sui 23 parametri che ne hanno condizionato la valutazione e quindi determinato l’esclusione". A dirlo è l'assessore regionale all'Agricoltura e sviluppo rurale, Toni Scilla, che stamani è stato sentito dalla commissione Attività produttive dell'Ars in merito allo stop arrivato da Roma ai progetti presentati per il Pnrr.

Progetti per il Pnrr bocciati, Attiva Sicilia: "Possibile il loro recupero"

"È venuto meno un preventivo confronto  - sottolinea l’assessore della giunta Musumeci - per valutare le esigenze e le necessità specifiche delle nostre infrastrutture e, quindi, individuare criteri di valutazione più congrui alle nostre caratteristiche. Si tratta di parametri che vanno rivisti e resi meno stringenti per la Sicilia che ha le sue specificità. È proprio per trovare una possibile soluzione che mercoledì prossimo a Roma incontrerò il ministro Patuanelli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicilia bocciata per i progetti del Pnrr, Scilla: "Serve raccordo tra Roma e le Regioni"

PalermoToday è in caricamento