rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Pnrr e riqualificazione urbana: al lavoro per 50 milioni per Palermo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"La rigenerazione urbana, il decoro di aree urbane e la rifunzionalizzazione di edifici pubblici sono temi che insieme al Deputato Adriano Varrica abbiamo proposto all'Amministrazione comunale per il miglioramento della vivibilità dei cittadini attraverso l'inserimento di specifici interventi nei Piani urbani integrati del PNRR che assegnano alla città di Palermo ben 50 milioni". Lo afferma il consigliere comunale del M5S, Antonino Randazzo. "Le proposte avanzate dal M5S sono coerenti con la linea di finanziamento prevista che comprende, tra l'altro, il completamento della piscina comunale e della cittadella dello sport, le riqualificazioni dello spazio verde attrezzato in prossimità della scuola Cesareo e di piazza Sant'Onofrio, oltre al rifacimento della pavimentazione in via Maqueda attesa da anni e il recupero dell’educandato Whitaker, ex Convento dell’Annunziata alla Zisa. Il nostro auspicio è che tali proposte possano essere accolte coniugando la nostra attenzione per il territorio con il rilancio della città. Per chiarezza nei confronti dei cittadini è opportuno precisare che tale linea di fondi non può essere destinata alla risoluzione di altre criticità certamente prioritarie, come la messa in sicurezza del ponte Corleone, interventi nei cimiteri e copertura della buche stradali su cui tuttavia manteniamo alta l’attenzione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pnrr e riqualificazione urbana: al lavoro per 50 milioni per Palermo

PalermoToday è in caricamento