Giardino Inglese, la pista contesa: "Pattinaggio su ghiaccio si sposti altrove"

Accolta in commissione Urbanistica la proposta dei consiglieri Tantillo (Fi) e Russo (Fdi): "L'impianto sia fruibile tutto l'anno da associazioni, ragazzi e famiglie". Individuate tre aree alternative. Palermo Big Ice: "Vogliamo restare, il Comune ci ha già rinnovato la concessione e ha dato patrocinio all'evento"

La pista di pattinaggio del Giardino Inglese

"La pista di pattinaggio sul ghiaccio che per tre mesi viene allestita nell'impianto sportivo del Giardino Inglese va spostata altrove". Lo ha deciso la commissione Urbanistica, accogliendo la proposta dei capigruppo di Forza Italia Giulio Tantillo e di Fratelli d’Italia Mimmo Russo.

Lo stop all'evento "Palermo On Ice", che da sei anni si tiene nel periodo invernale dentro il Giardino Inglese, nasce dalla volontà di mantenere "fruibile l'impianto tutto l'anno e metterlo a disposizione delle associazioni di pattinaggio, dei ragazzi e delle famiglie" hanno spiegato i due consiglieri comunali, secondo cui "si eviterebbe così un eventuale danneggiamento della struttura che allungherebbe i tempi della riapertura".

"La commissione Urbanistica, a seguito della convocazione degli uffici, ha invitato gli stessi ad allocare l’impianto in altri siti della città. Trattandosi di installazione temporanea - hanno aggiunto Tantillo e Russo - sono stati proposti il parcheggio Basile, l’impianto di via Mulè o quello di via Guido Rossa".

Sulla questione era intervenuta anche la Federazione nazionale sport rotellistici: "Il Pattinodromo comunale del Giardino Inglese - è scritto in una lettera recapitata al sindaco Orlando - è l’unica pista di pattinaggio regolamentare della città, un gioiello ancora inespresso per il Comune e per i pattinatori di Palermo. Purtroppo dalla fine del 2012, senza alcun preavviso da parte delle istituzioni comunali, l’amministrazione ha deciso di concedere nel periodo invernale per tre mesi l’impianto ad una società privata che allestisce una pista di ghiaccio su cui organizza ogni anno un evento con finalità prevalentemente commerciali".

La società a cui viene data in concessione l'impianto però pone però una questione tecnico-logistica: "Il pattidronomo ha fabbisogno di circa 100kw e si serve di una cabina Enel che sprigiona 250 kw. Requisiti perfetti per la nostra struttura, che non è facile trovare altrove" ha detto a PalermoToday Guglielmo Correnti, titolare della società Big Ice e organizzatore dell'evento "Palermo On Ice". 

L'amministrazione comunale concede l'area alla società dietro presentazione di un'istanza, rinnovata di anno in anno. "L'abbiamo presentata quattro mesi fa - ha sottolineato Correnti - e il Comune ci ha già dato il patrocinio per l'evento. Palermo non può rinunciare a un evento del genere, 30 mila visite all'anno. Con finalità anche sociali". Palermo Big Ice non si vorrebbe spostare: "Sia noi che le associazioni sportive siamo stati convocati dal Comune per trovare soluzione. In atto c'è un tavolo tecnico aperto presso l'assessorato allo Sport: martedì mattina è fissato un incontro. Noi - ha concluso Correnti - vogliamo restare al Giardino Inglese. Negli ultimi cinque anni abbiamo dato visibilità a uno sport che in tutte le città d'Italia viene praticato in centro".

"Serve una soluzione - dice il presidente della terza commissione Paolo Caracausi (Idv) - che salvaguardi gli investimenti fatti dai privati e garantisca alla città la possibilità di usufruire di questa struttura nel periodo invernale. L’indicazione venuta dalla commissione Urbanistica di trovare siti alternativi non può arrivare a novembre inoltrato, perché rischia di privare i palermitani di quella che ormai è un’attrazione per migliaia di bambini. La giunta ha annunciato un incontro per la prossima settimana - conclude - e siamo sicuri che si troverà un punto di incontro che non danneggi gli investimenti fatti dai privati. Se proprio si deve individuare un luogo alternativo, si scelga in un punto centrale della città".

Potrebbe interessarti

  • Bagno al mare dopo mangiato, sì che si può fare: tutta la verità sul (falso) mito

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Fare la spesa risparmiando, 10 regole d'oro che i palermitani spreconi dovrebbero seguire

  • Punti neri, l'inestetismo della pelle da combattere: consigli e rimedi (anche fatti in casa)

I più letti della settimana

  • Incidente a Villafrati, scontro frontale auto-camion: morto ragazzo di 22 anni

  • Centro storico, studentessa seguita e poi violentata sotto casa: fermati due bengalesi

  • Incidente sulla A29, auto contro il guardrail: muore 13enne, gravissimo il fratello

  • Tragedia in autostrada, bimbo di 9 anni in condizioni disperate: "Ha un gravissimo trauma cranico"

  • E' morto il chirurgo Mezzatesta: "La medicina ha perso un genio"

  • Etnaland, giovane bagherese pestato a sangue dal branco per un paio di ciabatte

Torna su
PalermoToday è in caricamento