Venerdì, 6 Agosto 2021
Politica

Prg, l'assessore Catania in pressing sul Consiglio: "Ci sono i tempi per discuterlo e approvarlo"

Con una lettera inviata al presidente Totò Orlando, l'esponente della Giunta Orlando chiede di avviare la discussione generale sul nuovo strumento urbanistico. "E' importante che la città conosca le grandi linee strategiche della variante generale"

Il presidente Orlando e l'assessore Catania a Sala delle Lapidi

"Da quattro mesi il nuovo Piano regolatore generale è nella disponibilità del Consiglio comunale e ritengo che sia importante che la città conosca le grandi linee strategiche della variante generale, così da favorire la partecipazione attiva alle scelte di pianificazione urbanistica". Lo scrive l'assessore alla Pianificazione urbanistica, Giusto Catania, in una lettera inviata al presidente del Consiglio comunale, Totò Orlando, nella quale chiede di avviare la discussione generale sul Piano regolatore.

Evola: "Con il Prg fermo si favoriscono speculazioni"

L’assessore Catania sottolinea inoltre che "in città è sentita l'esigenza di un confronto tanto che alcune forze politiche, gruppi consiliari e organizzazioni sociali stanno promuovendo iniziative pubbliche per discutere del Piano regolatore; mentre alcuni ordini professionali e l’Ance chiedono, da tempo, un confronto sulle scelte di fondo della pianificazione urbanistica della città".

Secondo Catania, "ci sono tutte le condizioni politiche ed istituzionali, oltre che i tempi tecnici, per discutere del Prg, con l'obiettivo di adottare la delibera che disegna la variante generale e contribuisce a rendere più vivibile la città di Palermo. Non sfuggirà certamente l’impatto positivo, sulla tutela del territorio e la relativa ricaduta economica, che potrà avere sulla città l'adozione del nuovo strumento urbanistico".

Il Consiglio comunale aveva stabilito un percorso per la trattazione della delibera in occasione della conferenza dei capigruppo dell'8 aprile 2021 alla presenza del sindaco. "Tale percorso istituzionale - si evidenzia nella nota - è stato successivamente, condiviso con i presidenti delle commissioni consiliari e delle otto circoscrizioni". Lo scorso mese di maggio era stata Barbara Evola, capogruppo di Sinistra Comune in Consiglio, in un'intervista a PalermoToday, a chiedere la trattazione del Prg sosenendo che la mancata approvazione del nuovo piano urbanistico potrebbe creare "un danno in una città già ferita dal sacco edilizio",

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prg, l'assessore Catania in pressing sul Consiglio: "Ci sono i tempi per discuterlo e approvarlo"

PalermoToday è in caricamento