Personale del Comune, incontro tra Italia Viva e sindacati

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si è tenuto ieri l'incontro fra i gruppi consiliari di Italia Viva e Italia Viva-Sicilia Futura e le organizzazioni sindacali Cgil, Uil e Csa-Cisal sul personale del Comune di Palermo. “Abbiamo affrontato una tematica complessa ma decisiva per la garanzia dei servizi alla città – dicono i capigruppo Dario Chinnici e Gianluca Inzerillo – Nel bilancio di previsione 2020 che arriverà in consiglio comunale sono stati stanziati 3,9 milioni di euro, una somma che va inquadrata in un momento di oggettiva difficoltà finanziaria per il Comune ma che non è sufficiente a garantire l'applicazione di tutte le misure di cui ci sarebbe bisogno. I sindacati hanno evidenziato la necessità di estendere l’aumento delle ore a tutti i lavoratori e di attivare le progressioni di carriera, Italia Viva si impegnerà a lavorare insieme alle altre forze politiche per arrivare a una soluzione che, nel rispetto dei vincoli di bilancio, valorizzi adeguatamente tutto il personale a beneficio della città”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento