rotate-mobile
Politica

Personale Covid e laboratori d'analisi: la Regione dà il via alla ricognizione dei posti e del fabbisogno economico

Tra i punti trattati nella riunione dell'assessore alla Salute Giovanna Volo con i commissari straordinari delle aziende sanitarie e ospedaliere l'attività delle strutture pubblici, le indicazioni sulle prossime contrattualizzazioni con i privati e il futuro del personale in scadenza di proroga

Potenziamento delle prestazioni di laboratorio e futuro del personale legato all'emergenza Covid sono stati i temi al centro dell'incontro con i commissari straordinari delle Aziende sanitarie e ospedaliere, che si è svolto oggi all'assessorato regionale della Salute, presenti l'assessore Giovanna Volo e il dirigente generale del dipartimento per la Pianificazione strategica, Salvatore Requirez.

I punti trattati hanno riguardato l'attività dei laboratori di analisi pubblici e le indicazioni operative sulle prossime contrattualizzazioni con le strutture private, con particolare attenzione alle richieste avanzate dai laboratori privati, ma anche le questioni inerenti al personale dell’emergenza Covid in scadenza di proroga, sottolineando la necessità di una precisa ricognizione dei posti e del fabbisogno economico.

Durante l’incontro sono state perlustrate le possibili soluzioni da portare all’attenzione del governo regionale e avviate le opportune ricognizioni in ogni singola azienda, per garantire la più tempestiva risposta agli sviluppi delle vicende maturate nelle ultime ore. Infine, in merito alla serrata messa in atto dai laboratori privati, l'assessorato registra finora un incremento delle attività assicurate dai laboratori pubblici compreso tra il 15 e il 30 per cento rispetto all’attività ordinaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Personale Covid e laboratori d'analisi: la Regione dà il via alla ricognizione dei posti e del fabbisogno economico

PalermoToday è in caricamento