rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Passante ferroviario, La Colla: "Ridare dignità alla città"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Palermo non può rischiare il blocco a tempo indeterminato del cantiere del passante ferroviario: si tratta di una gravissima situazione che va risolta al più presto, altrimenti si corre il rischio di replicare quanto avvenuto in piazza Principe Caporale, dove i lavori sono fermi da 26 anni, negando ai palermitani la fruizione dell’area”. Così Luisa La Colla, consigliere comunale del Partito Democratico, a proposito della volontà di Sis di chiudere il cantiere del passante ferroviario se non troverà un accordo con la RFI. 

“La situazione in città - ha aggiunto La Colla - è già drammatica e il rischio di una faraonica opera incompiuta non farebbe altro che peggiore ancora di più la situazione, soprattutto la salute psicofisica dei palermitani, messa a repentaglio da cantieri (passati, presenti e futuri), Ztl e carreggiate ristrette per via del tram”.  “Il passante ferroviario - ha concluso il consigliere del Pd - è senza dubbio importante per Palermo ma bisogna, al contempo, ridare dignità alla città, trovando al più presto una soluzione conciliante”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passante ferroviario, La Colla: "Ridare dignità alla città"

PalermoToday è in caricamento