Parchi gioco, Figuccia: in arrivo graduatoria del bando da 4 milioni

Tantissimi i Comuni in provincia di Palermo in attesa del finanziamento. L'avviso pubblicato nell'agosto dello scorso anno. In palio fino a 50 mila euro per progetto per realizzare strutture inclusive

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Dopo un anno di attesa, la graduatoria del bando per i parchi gioco inclusivi sta per vedere la luce. Un’ottima notizia per centinaia di Comuni che attendono la possibilità di ottenere un finanziamento per regalare nuovi spazi per il divertimento e la spensieratezza dei bambini e delle loro famiglie”. Lo afferma il deputato regionale dell’Udc, Vincenzo Figuccia, in merito all’avviso del dipartimento delle Politiche sociali pubblicato nell’agosto dello scorso anno.

“C’era preoccupazione per l’iter che sembrava andare per le lunghe – dice Figuccia – ma ho verificato presso gli uffici e la direzione generale e mi hanno rassicurato sul fatto che la valutazione di merito delle istanze è a buon punto. Dunque bisogna essere fiduciosi perché la graduatoria potrebbe essere pronta entro luglio. Si tratta di un bando da quasi 4 milioni – ricorda Figuccia - che stanzia fino a 50 mila euro per parchi giochi inclusivi che andranno a potenziare gli spazi verde e destinati al gioco nel territorio siciliano. Dopo mesi di emergenza, costretti a vivere chiusi in casa, per i bambini questo bando rappresenta una grande opportunità di svago e riappropriazione degli spazi”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento