Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Paralisi in Consiglio comunale, Arcoleo (Pd): "Nella maggioranza non c'è vera unità"

Secondo il presidente della commissione Affari Generali, è necessario "un confronto tra il sindaco Orlando e gli alleati". Impasse a Sala delle Lapidi: "Senza una solida azione politica, l'incisività dell'azione di governo è a rischio"

Rosario Arcoleo

"Manca una vera unità nella maggioranza. La coalizione dovrebbe confrontarsi seriamente al suo interno sulle soluzioni per il governo della città". Così il consigliere comunale Rosario Arcoleo, presidente della commissione Affari Generali, commenta la paralisi a Sala delle Lapidi. 

"Tra difese d’ufficio, opposizioni interne e scarsa condivisione degli obiettivi, senza una solida azione politica, condivisa tra gli alleati, l’incisività dell’azione di governo è a rischio - sottolinea Arcoleo -. Serve un al più presto un confronto approfondito tra il sindaco Orlando e gruppi consiliari che preceda la convocazione di un vero e proprio vertice di maggioranza. I circoli del Pd, le circoscrizioni, i cittadini e le forze sociali chiedono una presenza più forte da parte dell’amministrazione e del centrosinistra, sui servizi, sulla riorganizzazione delle partecipate, sulla valorizzazione delle risorse e sul disagio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paralisi in Consiglio comunale, Arcoleo (Pd): "Nella maggioranza non c'è vera unità"

PalermoToday è in caricamento