menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palermo capitale dell'infelicità: ultima per qualità dei servizi pubblici

Lo studio di Confartigianato che registra il grado di soddisfazione dei cittadini sulla qualità della vita. Ferrandelli attacca Orlando: "Dice che i palermitani si lamentano sempre..."

Sempre più giù. Palermo capitale dell'infelicità. Lo studio di Confartigianato che registra il grado di soddisfazione dei cittadini sulla qualità della vita connessa ai servizi pubblici locali, inchioda il capoluogo siciliano. Un quadro impietoso, che relega Palermo all'ultimo posto, lontana anni luce dalle "capoliste" Verona, Bologna e Torino.

"Se otto cittadini su dieci sono altamente insoddisfatti della qualità dei servizi pubblici di Palermo ci sarà una ragione - dice Fabrizio Ferrandelli, candidato sindaco di Palermo alle comunali 2017 - e la risposta non è quella del sindaco e cioè che i palermitani si lamentano sempre e sono resistenti al cambiamento. È tutto il contrario: l'ottantuno percento dei cittadini si lamenta giustamente perché Orlando da quattro anni a questa parte non ha fatto quello che aveva promesso in campagna elettorale e cioè non ha cambiato Palermo".  

In assoluto, secondo lo studio, a livello europeo l’Italia è il Paese in cui il livello di soddisfazione dei cittadini è il più basso. Sono tre città italiane ad aggiudicarsi gli ultimi tre posti. Palermo è messa peggio di Roma e Napoli (al capoluogo siciliano spetta il “primato” negativo generale, a Roma quello tra le capitali europee).

"L'atteggiamento giusto - aggiunge Ferrandelli - dovrebbe essere quello di capire in profondità le ragioni dell'insoddisfazione dei cittadini, ascoltarli e costruire politiche pubbliche condivise e non reagire al sentimento comune, che è condivisibile se si cammina per strada, convincendosi che chi la pensa diversamente sbaglia. Sindaco Orlando, i palermitani non sono brutti, sporchi e cattivi. È Palermo, la città che lei amministra da 17 anni, che non è purtroppo bella, pulita e sicura come dovrebbe essere già. Ed è anche colpa sua".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento