Palermo capitale italiana della cultura 2018, De Luca (Cisl): "Adesso si crei lavoro e sviluppo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"E' una buona notizia per Palermo: ci auguriamo che la valorizzazione del patrimonio culturale artistico, ma non solo, sia occasione di sviluppo per la nostra città". Daniela De Luca, segretaria Cisl Palermo Trapani, commenta così il riconoscimento a Palermo del titolo di Capitale italiana della Cultura 2018.

"Palermo - aggiunge De Luca - è una città ad alto tasso di emigrazione dei nostri giovani, cresce la povertà, le imprese faticano, una occasione del genere ci auguriamo possa generare progetti che creino lavoro, sviluppo e rilancio per tutta la città e per le realtà economiche. Serve l’impegno di tutti affinché a giovarne sia tutto il territorio".
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento