Politica

Palermo capitale della Cultura 2018, Giocaliero: "Un traguardo importante"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Palermo Capitale della Cultura 2018 è un'occasione unica". Lo dice in una nota Giuseppe Giocaliero, consigliere e presidente della Commissione Cultura della Seconda Circoscrizione di Palermo. "Un traguardo che pone la Cultura della nostra città come volano di crescita e di maturità. Più volte mi sono chiesto perché le tante risorse di una città incredibile e i mille e più tesori racchiusi tra le mura della nuova metropoli sicula, non avessero l'attenzione che meritano e i riconoscimenti che spettano. A partire dalla Seconda Circoscrizione, con il Castello di Maredolce,le vestigia arabe più antiche d'Europa, il Ponte dell' Ammiraglio,il più antico Ponte in pietra medioevale ancora in piedi in Europa e da poco fresco del riconoscimento UNESCO. Per non parlare del meraviglioso centro storico,unico al mondo. Ma Palermo è anche Cultura Enogastronomica, capitale dello Street Food; di un meraviglioso luogo che fonde un ambiente come pochi al mondo e un mix di culture, colori e di voci che sanno di magia".

"Certo - aggiunge Giocaliero - tanto c'è ancora da fare, la strada è lunga e sia per l'Amministrazione che per la cittadinanza inizia adesso una splendida sfida. Nella mia carica di Presidente della Commissione Cultura in Seconda Circoscrizione ho cercato,insieme ai colleghi, di dare un forte senso di ricerca, di proposta per un territorio ed una città,spesso orfana di chi poco si occupa di Cultura. Questo significa interagire con il territorio e la cittadinanza, spendersi senza pensare che spesso ci si trova davanti muri di gomma,ma con la consapevolezza che "se ognuno fa qualcosa"... Ed è così che bisogna abbracciare il lavoro che svolgono spesso le associazioni del territorio, da quelle di carattere ambientale, a quelle sociale, e culturale. Io credo in questa rinascita e spero,per dirla alla Bergson, che Palermo possa avere uno "Slancio vitale" e che insieme si possa proseguire un percorso iniziato anni fa con costanza e crescente sinergia tra le componenti politiche e civiche. Io continuerò a "lottare" in questa direzione, perché Palermo Capitale della Cultura è un trionfo per tutti noi!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo capitale della Cultura 2018, Giocaliero: "Un traguardo importante"

PalermoToday è in caricamento