"Palermo arabian horses cup", Rita Vinci: "Festa in uno spazio restituito alla città"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il 2 e 3 aprile nel rinnovato spazio della struttura equestre del Parco della Favorita si svolgerà "Palermo arabian horses cup 2016", un trofeo dedicato ai cavalli di razza araba. I cavalli sfileranno in passerella davanti al pubblico e ai giudici. A Palermo saranno presenti un centinaio di esemplari provenienti da ogni parte d'Italia e da vari Paesi del mondo e saranno suddivisi in ben quattordici categorie in base al sesso e all'anno di nascita: puledri/e, fattrici, stalloni, futurity e amator ( cavalli condotti da handler non professionisti).

I cavalli si contenderanno anche il trofeo "Sicilia Cup", riservato ai cavalli nati e allevati in Sicilia, ma anche l'Egyptian Event, dedicato ai cavalli di razza egiziana, e la Liberty Class, con i cavalli esposti in libertà (senza conduttore). La "Palermo Arabian Horses Cup" è organizzata dall'Associazione "Gruppo Equestre Monte Erice" presieduta da Antonio Culcasi, con il patrocinio del Comune e della Presidenza del Consiglio Comunale di Palermo.

"Sarà una grande festa in uno spazio da poco ritrovato, grazie all'impegno dell'amministrazione comunale - sottolinea la consigliera comunale Rita Vinci - che ha riqualificato l'area, tornata alla città in una veste nuova, sia sotto l'aspetto del decoro che della sicurezza".

"Manifestazioni come questa - aggiunge - sono di grande importanza per lo sport, ma anche per l'ambiente e per l'immagine della nostra città, perché permettono di far conoscere ai visitatori italiani e stranieri una delle strutture equestri più belle e attrezzate d'Europa".

Torna su
PalermoToday è in caricamento