Operai al lavoro a Palazzo Marchesi
Politica

Lavori a Palazzo Marchesi, Igor Gelarda: "Giù le mani dalla nostra storia"

Il consigliere comunale della Lega ha fatto una segnalazione alla Soprintendenza ai Beni Culturali ed al Comune di Palermo: "Chi ha autorizzato questo sfregio?"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il consigliere comunale della Lega, Igor Gelarda raccoglie le proteste di alcuni residenti del centro storico per la deturpazione di uno dei più belli palazzi del mandamento Palazzo Reale. "In questi giorni stanno montando delle grondaie in acciaio inox sul prospetto della prestigiosa dimora tardo-quattrocentesca, alla faccia dei pareri architettonici della sovrintendenza e del comune. Se non bastasse lo storico “hospicium magnum” edificato alla fine del XV secolo dal magnifico Antonio de Cusenza ospita adesso un centro di prima accoglienza per extracomunitari. Palazzo Marchesi presenta una attrattiva che desta molto interesse, unica forse, nei palazzi all’interno della nostra città: sotto il suo vasto cortile, infatti, si trovano due singolari ambienti sotterranei scavati nell’ammasso calcarenitico: la camera dello scirocco e la camera ipogea che tutto il mondo ci invidia. Ho fatto una segnalazione alla Soprintendenza ai Beni Culturali ed al Comune di Palermo per sapere se e chi ha autorizzato questo sfregio incommentabile - continua il capogruppo della Lega - se ci sono dei responsabili saranno chiamati a pagare il danno che hanno fatto. Giù le mani dalla nostra storia.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori a Palazzo Marchesi, Igor Gelarda: "Giù le mani dalla nostra storia"

PalermoToday è in caricamento