Politica

Palazzo delle Aquile, rimossa l'immondizia accatastata al piano ammezzato

A breve inizieranno i lavori di manutenzione dei locali. Dopo la segnalazione a PalermoToday del consigliere comunale del M5S, Igor Gelarda, l'amministrazione comunale ha disposto la pulizia nell'area di accesso ai bagni. "Plauso per la celerità"

E' stata rimossa l'immondizia che ostacolava l'accesso ai bagni al piano ammezzato di Palazzo delle Aquile. Lo rende noto il consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle, Igor Gelarda, che aveva denunciato a PalermoToday le condizioni in cui versavano il corridoio e la scala di servizio, letteralmente invasa da rifiuti e cianfruscaglie accatastate.

Dopo la formale richiesta avanzata da Gelarda al sindaco Leoluca Orlando martedì scorso, nella stessa giornata, il personale di Palazzo delle Aquile ha completamente ripulito e sgombrato da ogni rifiuto il corridoio e il bagno. Disposti anche i lavori di ristrutturazione del bagno e della scala. Manutenzione che inizierà a breve, come si legge in un cartello affisso all'entrata dei locali che si trovano al piano ammezzato. 

"Non posso che fare un plauso alla celerità con la quale l'amministrazione comunale ha ripulito tutto - dice il consigliere Igor Gelarda (M5S) - e ha deciso anche di iniziare un'attività di ristrutturazione dei locali. Certo c'è voluta una segnalazione forte del Movimento Cinque Stelle, ma comunque l'amministrazione si è attivata. E a chi può sembrare un'inezia che un consigliere comunale intervenga su un bagno o un corridoio di servizio, rispondo che si tratta della tutela e della sicurezza degli impiegati di Palazzo delle Aquile e anche un biglietto da visita per i numerosissimi turisti che usufruivano di questi servizi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo delle Aquile, rimossa l'immondizia accatastata al piano ammezzato

PalermoToday è in caricamento