Palazzo Adriano, "infiltrazioni mafiose": sciolto il Consiglio comunale 

La decisione, su proposta del Ministro dell'interno, Angelino Alfano, è stata approvata dal Consiglio dei ministri. Palazzo Chigi: "Accertate forme di condizionamento della vita amministrativa"

Sciolto per infiltrazioni mafiose il Consiglio comunale di Palazzo Adriano. Ad approvare lo scioglimento, su proposta del Ministro dell'interno, Angelino Alfano, il Consiglio dei ministri. Presente all'incontro, per la Regione Sicilia, l'assessore alle Attività produttive Mariella Lo Bello, delegata dal Governatore Rosario Crocetta. "Sono state accertate forme di condizionamento della vita amministrativa da parte di infiltrazioni criminali", si legge nella nota di Palazzo Chigi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Tragedia per una mamma palermitana: bimbo di 10 anni muore incastrato in un cassonetto per indumenti

  • L'incidente di Bonagia, lacrime a "Dallas": morto diciottenne

  • E' subito folla alla Vucciria, Taverna Azzurra quasi come in periodo "pre-Covid"

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento