Politica

Assistenza disabili, al via i pagamenti degli assegni arretrati: "Seimila euro come acconto"

Ad annunciare la buona notizia è il presidente della Regione, Nello Musumeci. Il comitato Siamo handicappati no cretini: "Non è possibile continuare così: non possiamo garantire una vita dignitosa ai nostri operatori pagandoli ogni sei/sette mesi... non è quello che prevede la legge"

"Da domani il Dipartimento regionale della Famiglia provvederà a emettere i primi mandati di pagamento a favore delle nove Aziende sanitarie siciliane grazie ai quali potranno essere pagati gli 'assegni di cura' ai disabili gravissimi dell'Isola". Scrive ieri in un post su Facebook il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci . "Gli uffici della Regione - aggiunge il Governatore - hanno provveduto infatti a impegnare le somme relative ai primi quattro mesi di quest'anno. A ogni beneficiario verranno liquidati seimila euro quale acconto per le spettanze 2018".

"Come vedete - commenta il comitato Siamo handicappati, no crediti - quando ci si muove in blocco le risposte arrivano. Siamo abituati alle promesse ma stavolta siamo quasi certi che dovranno provvedere. Non è possibile continuare così: non possiamo garantire una vita dignitosa ai nostri operatori pagandoli ogni sei/sette mesi... non è quello che prevede la legge. Non è quello che corrisponde alla dignità della persona". Martedì il comitato, composto da disabili e familiari di disabili, parteciperà alla riunione dell'Osservatorio regionale per la disabilitá. "Vi terremo aggiornati su tutto - conclude il comitato - e continueremo a lavorare perché Tutti abbiano una risposta così come prevede la legge".

Pasqua (M5S): "Ritardi pagamenti ingiustificabili"
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenza disabili, al via i pagamenti degli assegni arretrati: "Seimila euro come acconto"

PalermoToday è in caricamento