menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Negli ospedali siciliani aree attrezzate con camper per i familiari dei ricoverati"

E' la proposta formulata dalla commissione Salute dell'Ars al governo regionale. Previsto fino a un massimo di cinque stalli con luce e acqua. In questo modo si potrebbero ridurre i costi sostenuti dalle famiglie che provengono da altre città

Allestire, all'esterno degli ospedali siciliani, delle aree attrezzate per ospitare dei camper da destinare ai familiari dei ricoverati. E' la proposta che rivolta dalla commissione Salute dell’Ars al governo regionale. A ufficializzare l'iniziativa della commissione, formalizzata con la presentazione di una risoluzione, è la stessa presidente, Margherita La Rocca Ruvolo. 
 
Con l’atto d’indirizzo, in particolare, si chiede all’assessorato regionale per la Salute di “adottare tutte le misure idonee a far sì che le aziende ospedaliere prevedano all’interno delle aree di loro pertinenza appositi spazi attrezzati, fino ad un massimo di cinque stalli dotati di luce e acqua, destinati al parcheggio dei camper al fine di assicurare una maggiore vicinanza ai pazienti gravi ricoverati da parte dei loro familiari, permettendo agli stessi di risparmiare sulle spese di soggiorno”. 

La risoluzione impegna l’assessorato a “impartire apposito indirizzo alle aziende ospedaliere che disciplini uniformemente le modalità di autorizzazione e fruizione del parcheggio all’interno delle strutture ospedaliere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento