Migranti, l'Udc: "Battaglia di Musumeci per il primato della politica"

Il commentto del coordinatore dell'Udc Italia in Sicilia, Decio Terrana, sulla decisione del governo nazionale di impugnare l'ordinanza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Non possiamo che condividere totalmente i dubbi e le perplessità del presidente Musumeci sulla decisione del governo nazionale di impugnare l’ordinanza di chiusura dei centri per migranti in Sicilia. La sua è una battaglia di civiltà e per il primato della politica. Il presidente Musumeci - si legge ancora nella nota condivisa anche dai deputati regionali dell'Udc - ha sollevato in maniera plateale un problema vero e grave, una questione di dignità e di civiltà che riguarda i migranti ma anche tutti i siciliani. Purtroppo il governo nazionale anzichè raccogliere l’allarme proveniente dalla Sicilia e dare pronta risposta ad una grave emergenza ha preferito ingaggiare una inutile battaglia politico-giudiziaria. Sarebbe servito il primato della politica per affrontare le scandalose condizioni dei migranti ammassati negli hotspot siciliani. Ancora una volta, invece, si butta la palla in fuorigioco portandola nelle aule di tribunale e, di fatto, scegliendo di non prendere alcuna decisione", conclude Decio Terrana.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento