rotate-mobile
Politica Tribunali-Castellammare

Opera Pia, la quarta commissione incontra i rappresentanti dei genitori

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La IV Commissione Consiliare “Solidarietà Sociale”, Presieduta dal Cons. Gianluca Inzerillo e composta dai Consiglieri Roberta Cancilla, Carlo Di Pisa, Caterina Orlando e Antonino Randazzo, invitati dall’Associazione genitori, familiari e amici utenti Cor, hanno incontrato i rappresentanti dei genitori che hanno nel loro nucleo soggetti con un problema di disabilità, presso il Centro di Riabilitazione diurno “Cor – Opera Pia Card.

Ruffini di piazza Maria Consolatrice. Motivo dell’incontro è stato l’interruzione, inaspettata, del servizio di riabilitazione globale ( fisico, psichico e sociale ) che veniva erogato dal centro Cor, a far data del 31 dicembre 2017, dal Cda Opera Pia Cardinale Ruffini, con la conseguenza che gli oltre 20 ragazzi disabili, che già avevano intrapreso un percorso riabilitativo di integrazione e socializzazione, rischiano di vedere vanificato tutto il lavoro già fatto. Nelle more che venga nominato il Garante per la Disabilità al Comune di Palermo, chiedono che la Commissione si faccia garante dei disabili.

La Commissione, nel prendere atto di quanto esposto dai familiari degli utenti, ha rassicurato gli stessi che si farà promotrice di un incontro con l’Ass. Giuseppe Mattina, l’Asp e il rappresentante legale dell’Opcer al fine di potere trovare una soluzione condivisibile nell’interesse preminente del disabile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opera Pia, la quarta commissione incontra i rappresentanti dei genitori

PalermoToday è in caricamento