Domenica, 20 Giugno 2021
Politica

Movida, Occhipinti: "Senza zonizzazione nessun regolamento”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Sala delle Lapidi ha prelevato il regolamento sulla movida e aperto la discussione generale, ma la strada è tutta in salita. Da un lato chi vuole dormire, dall’altro chi vuole divertirsi di notte, in mezzo attività economiche e posti di lavoro. Comunque vada il regolamento scontenterà tutti e paga un vizio originale: la mancanza del piano di zonizzazione, senza il quale non è possibile approvare alcun regolamento, pena l’impugnativa. A conferma, come se ce ne fosse bisogno, che in tre anni la giunta ha navigato a vista, senza alcuna programmazione ma andando avanti a colpi di ordinanze. La normativa nazionale di per sé sarebbe sufficiente, ma mancano i controlli e la colpa è del Comune”. Lo dice il consigliere comunale Filippo Occhipinti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida, Occhipinti: "Senza zonizzazione nessun regolamento”

PalermoToday è in caricamento