Politica

Occhipinti (Idv): “Calì alla Lega? Si dimetta dalla consulta delle culture”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Non commentiamo il passaggio del consigliere comunale Giorgio Calì al nuovo partito del leghista Matteo Salvini, perché ognuno è libero di fare le sue scelte, ma il consigliere Calì abbia comunque la sensibilità di dimettersi subito da rappresentante del consiglio comunale nella Consulta delle Culture. I programmi politici del suo nuovo partito, che professano di aiutare gli immigrati nei Paesi d'origine, mal si conciliano con quello spirito di accoglienza e integrazione che la Consulta vuole promuovere e rappresentare". Lo dice il capogruppo Idv a Sala delle Lapidi Filippo Occhipinti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhipinti (Idv): “Calì alla Lega? Si dimetta dalla consulta delle culture”

PalermoToday è in caricamento