rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

Occhipinti (Comitati Civici): “Grazie a Di Matteo, lo Stato sia più presente”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Apprendiamo con gioia della coraggiosa decisione del magistrato Nino Di Matteo di rifiutare l'incarico offertogli fuori da Palermo per rimanere, invece, in prima linea nella lotta alla mafia. Siamo vicini a lui e alla sua famiglia, ben comprendendo i disagi che comporta aver scelto di restare a Palermo vivendo sotto scorta. La lotta alla mafia si regge anche su persone che, come Di Matteo, fanno della propria vita una missione a servizio dell'intera comunità, rischiando anche la vita. Lo Stato mostri la sua vicinanza aumentando le misure di sicurezza, i mezzi e le risorse sul territorio: non abbiamo bisogno di nuovi eroi, ne abbiamo avuti purtroppo già tanti, ma di uno Stato presente e attivo". Lo dice il capogruppo dei Comitati Civici al consiglio comunale di Palermo Filippo Occhipinti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhipinti (Comitati Civici): “Grazie a Di Matteo, lo Stato sia più presente”

PalermoToday è in caricamento