rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica

Occhipinti (Comitati civici): “Consuntivo 2015, fotografia del fallimento di Orlando”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Il bilancio consuntivo 2015 del comune di Palermo, votato oggi dal consiglio comunale, è una fotografia di un insuccesso e di come non si amministra una città. Tasse alte, servizi pessimi, meno autobus, più rifiuti e costi in aumento di 8 milioni delle partecipate; non viene valorizzato il patrimonio comunale e non si incamerano i proventi dei condoni, con mancati introiti per 40 milioni, mentre si sbandiera una riduzione del costo del personale che va imputata soltanto ai pensionamenti. Inoltre fra le entrate la Tari, a sorpresa, aumenta da 131 a 132 milioni. Bollette e affitti sono troppo alti, mentre gli sprechi restano tutti intatti. Questa amministrazione ha fallito e lavorato male, i palermitani se ne sono accorti e agiranno di conseguenza alle prossime elezioni. I Comitati Civici sono pronti a condividere un progetto per Palermo con le forze sane e competenti della città". Lo dice il capogruppo dei Comitati Civici al consiglio comunale di Palermo Filippo Occhipinti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhipinti (Comitati civici): “Consuntivo 2015, fotografia del fallimento di Orlando”

PalermoToday è in caricamento