rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Politica

Occhipinti (Comitati civici): “Cga su Ztl, il sindaco cerchi la via del dialogo”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Nutro il massimo rispetto per l'ordinanza del Cga sulle Ztl, ma Palermo si ritrova nel caos visto che il Tar a novembre potrebbe ribaltare tutto. I cittadini sono smarriti e arrabbiati per la gestione di questa vicenda e rimane sempre la certezza di pagare una tassa per il tram. Do un consiglio al sindaco Orlando: tenga conto delle esortazioni del Cga e cerchi di trovare quelle necessarie interlocuzioni che vadano incontro alle esigenze dei residenti, dei commercianti e della tutela della salute. Convochi le parti in causa e recepisca le loro esigenze, riduca l'estensione e faccia la giusta differenziazione delle tariffe in base a Isee e cilindrata, oltre a prevedere agevolazioni per residenti. Costruiamo un percorso per la città coniugando per bene gli interessi dei cittadini, rispettando il consiglio del Cga di equilibrare diritto alla salute e diritto alla mobilità e soprattutto togliamo la veste di tassa a questo provvedimento che può davvero tutelare la salute dei palermitani". Lo dice il capogruppo dei Comitati Civici al consiglio comunale di Palermo Filippo Occhipinti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhipinti (Comitati civici): “Cga su Ztl, il sindaco cerchi la via del dialogo”

PalermoToday è in caricamento