rotate-mobile
Politica Tribunali-Castellammare

Occhipinti: “Al Cassaro alto il nuovo asfalto ha otturato le caditoie”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Il Cassaro Alto, che dovrebbe essere la punta di diamante dell'intero percorso arabo-normanno, è diventato l'emblema della bruttezza urbana di cui è vittima questa città. I lavori di rifacimento dell'asfalto, fatti male e con poca cura, hanno addirittura otturato alcune caditoie e gli scarichi per le acque piovane: uno spettacolo desolante che si aggiunge all'incapacità dell'amministrazione comunale di organizzare eventi che rivitalizzino la zona e all'abbandono delle vie limitrofe. Sarebbe stato meglio prevedere una pavimentazione adeguata con la storia della città e il titolo Unesco e invece siamo condannati alla bruttezza". Lo dice il capogruppo dei Comitati civici al Consiglio comunale Filippo Occhipinti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhipinti: “Al Cassaro alto il nuovo asfalto ha otturato le caditoie”

PalermoToday è in caricamento