rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

La denuncia di Nuti: "Il Pd tutela il vitalizio di corrotti e mafiosi"

Bocciata in Commissione Affari Costituzionali la proposta del deputato che prevedeva l’abolizione del privilegio per i condannati in via definitiva per corruzione o mafia e la sospensione per chi invece è stato condannato in primo o secondo grado

"Il Pd tutela il vitalizio di chi si macchia di gravissimi reati, come corruzione e mafia, o l'indennità di chi viene arrestato". È questa la denuncia del deputato Riccardo Nuti, che si è visto bocciare un emendamento alla legge sui vitalizi in Commissione Affari Costituzionali, che prevedeva l’abolizione del privilegio per i condannati in via definitiva per corruzione o mafia, e la sospensione per chi invece è stato condannato in primo o secondo grado. "Un assurdo privilegio – continua Nuti – dato che corrotti e mafiosi non dovrebbero ricevere nessun tipo di pensione per aver ricoperto in passato incarichi elettivi pubblici di alcun genere. Si vede, però, che il Pd non la pensa in questo modo, dato che ha bocciato il mio emendamento, salvaguardando amici e compari".

"Come se non bastasse – sottolinea Nuti – con la collega Claudia Mannino e Giulia Di Vita abbiamo presentato un secondo emendamento per chiedere la sospensione dell'indennità parlamentare per tutti coloro che fossero stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere o ai domiciliari autorizzata dal Parlamento. Ma anche qui il Pd ha dato il peggio di sé, bocciando anche questo emendamento. Insomma, non c’è fine al peggio".

"Siamo dinanzi, ancora una volta, alla demagogia di questo Governo, in perfetto “stile Renzi” – conclude Nuti –. Si faranno senz’altro vanto di aver “provato” ad abolire i vitalizi. Ma la realtà, e loro lo sanno, è che la legge non verrà mai approvata, dovendo andare ancora al Senato. Intanto, i mafiosi e i corrotti possono già ringraziare chi ha avuto il coraggio e l’indecenza di bocciare questi emendamenti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La denuncia di Nuti: "Il Pd tutela il vitalizio di corrotti e mafiosi"

PalermoToday è in caricamento