Politica

Nuti: "Faraone è moralmente corrotto, andò a casa di un mafioso"

Scintille in Aula tra MoVimento 5 Stelle e Pd, dopo un intervento del deputato grillino Riccardo Nuti che ha preso la parola nel corso del dibattito sulla fiducia al governo Letta. La solidarietà del Premier. La replica: "Usa metodi fascisti e mafiosi"

Riccardo Nuti

Un'accusa pesantissima. "Faraone è moralmente corrotto, parlò di voti con un mafioso". Scintille in Aula alla Camera tra MoVimento 5 Stelle e Pd, dopo un intervento del deputato Riccardo Nuti. L’esponente grillino, prendendo la parola nel dibattito sulla fiducia al Governo Letta, ha fatto riferimento al collega del Pd Davide Faraone, appena arruolato nella squadra di Matteo Renzi. Nuti ha citato alcune intercettazioni ambientali, parlando di un incontro del 2008 tra Faraone e un mafioso del quartiere palermitano San Lorenzo-Resuttana.

“I due si videro - ha voluto puntualizzare Nuti - per discutere di voti. Erano a casa del pregiudicato. Faraone non è coinvolto in nessuna inchiesta, ma è comunque moralmente corrotto, anche perché come ha mostrato ‘Striscia la Notizia’ alle primarie per le Amministrative a Palermo chiese voti in cambio di posti di lavoro in una cooperativa”.

Un intervento accorato che ha scaldato gli animi.  Al punto che Faraone ha chiesto a gran voce la parola per replicare. Luigi Di Maio, il presidente di turno, ha però risposto che gli interventi per questioni personali si tengono a fine seduta. A questo punto Ettore Rosato (Pd) si è ribellato: "Bisogna dare subito la parola a Faraone per replicare alle gravi offese ricevute da un collega deputato. Nuti andava richiamato subito, è grave che questo non sia avvenuto”. La richiesta però è stata respinta. Dopo qualche minuto Faraone ha ricevuto la solidarietà del Premier Enrico Letta.

LA REPLICA - “Grazie a Enrico Letta per il sostegno. Grazie al mio Pd e ai cittadini che mi sono vicini. I metodi fascisti di M5S non ci intimidiscono”. Ha scritto su Twitter Davide Faraone. Mentre in aula Faraone ha attaccato il deputato grillino. “Il collega Nuti ha usato metodi fascisti e mafiosi. Lo sfido a ripetere quanto ha detto al riparo di quest’Aula e dell’immunità parlamentare spogliandosi di quella immunità. Quelle sono solo mere falsità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuti: "Faraone è moralmente corrotto, andò a casa di un mafioso"

PalermoToday è in caricamento