Politica Tribunali-Castellammare

Abbandono rifiuti, appello di Nicolao: "La polizia municipale incrementi le sanzioni"

Il vice presidente della Prima circoscrizione dichiara guerra agli incivili: "Individuare e punire quei cittadini che in barba all'ordinanza del sindaco riescono quotidianamente ad abbandonare spazzatura e ingombranti per strada"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il comandate della polizia municipale incrementi il servizio di prevenzione e sanzioni contro chi abbandona rifiuti su strada rifiutandosi di fare la raccolta differenziata. Non si possono deridere istituzioni come la Prima circoscrizione e la stessa polizia municipale. Sono troppe le discariche abusive in Prima circoscrizione: è necessario incrementare il servizio di prevenzione nei siti dove sistematicamente si abbandona di tutto, in particolare sacchetti di indifferenziata come via Gorizia, area ripulita qualche settimana addietro e subito sporcata anche con tanto di segnaletica che ricorda l’articolo 192D.L.152/2006.

Bisogna dare un segnale di legalità, anche per quei bambini della scuola Rita Atria che con tanta gioia il 20 dicembre hanno affisso i cartelli contro chi scarica rifiuti vari per strada proprio in via Gorizia. È una questione di autorevolezza, bisogna individuare e punire quei cittadini incivili che in barba all'ordinanza del sindaco riescono quotidianamente ad abbandonare spazzatura e ingombranti per strada.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandono rifiuti, appello di Nicolao: "La polizia municipale incrementi le sanzioni"

PalermoToday è in caricamento