Lunedì, 2 Agosto 2021
Politica

Musei chiusi nel weekend, Sgarbi replica ai 5 Stelle: "Notizia falsa, così si danneggia il turismo”

La deputata dell'Ars e componente della commissione Cultura ha chiesto un'audizione in Quinta commissione per affrontare il tema della carenza di personale nei siti culturali dell’Isola. L'assessore replica: “Già trasmesso alla Giunta una richiesta per aumentare la dotazione organica, ma i musei sono regolarmente aperti”

Botta e risposta tra l'assessore regionale ai Beni culturali, Vittorio Sgarbi, e la deputata all’Ars dei 5 Stelle, Roberta Schillaci, sulla presunta chiusura dei musei siciliani nel fine settimana. "Siti di interesse culturale inaccessibili ai visitatori nel weekend a causa della mancanza di custodi, è inaccettabile", afferma Roberta Schillaci, deputata all’Ars dei 5 Stelle. “Si tratta di dichiarazioni irresponsabili – risponde Sgarbi – di deputati per caso, senza arte né parte, che, pur di correre in soccorso del loro leader “Giggino” di Maio nello scontro con il sottoscritto, diffondono deliberatamente notizie false che danneggiano il turismo siciliano, con un grave danno economico. In Sicilia i musei sono regolarmente aperti. Ovviamente i grillini, abituati a frequentare solo balere, luna park e raduni rasta, non possono saperlo".

La deputata dell'Ars e componente della commissione Cultura ha chiesto un'audizione in Quinta commissione con gli assessori regionali al Lavoro e Beni Culturali Mariella Ippolito e Vittorio Sgarbi, le organizzazioni sindacali e i dirigenti dei musei regionali per affrontare il tema della carenza di personale nei siti culturali dell’Isola.

"Una strutturale carenza di personale – aggiunge Sgarbi - che riguarda peraltro ogni ambito della pubblica amministrazione, da Bolzano a Siracusa, non può consentire a un deputato del Parlamento siciliano, eletto per tutelare gli interessi della sua terra,  di fare terrorismo mediatico sulla pelle degli operatori turistici, in un momento in cui, tra l’altro, molti turisti italiani e stranieri programmano le vacanze di Pasqua. Nel merito, comunque, la Schillaci dovrebbe sapere che il sottoscritto ha già trasmesso alla Giunta una richiesta per aumentare la dotazione organica del personale destinato ai musei, non perché questi siano oggi chiusi, ma per rendere più efficace le turnazioni di personale anche nei festivi e nelle aperture straordinarie. Non a caso era stato già convocato per l’1 marzo un incontro con i sindacati".

Roberta Schillaci però non ci sta e risponde a sua volta all'assessore: "Apprendiamo a mezzo stampa che l'assessore Sgarbi ha già trasmesso alla giunta regionale una richiesta finalizzata ad aumentare la dotazione organica del personale da destinare ai musei, a riprova evidentemente dell'esistenza di alcune criticità. Cogliamo l'occasione per invitare l'assessore ad illustrare ai componenti della commissione Cultura la road map che intende seguire anche in vista dell'approvazione del documento di economia e finanza regionale".

La deputata del M5S, inoltre, ci tiene a segnalare, a Vittorio Sgarbi, che "ad evidenziare criticità sulla carenza di personale nei siti di interesse culturale della Sicilia, lanciando un vero e proprio allarme, come riportato da alcune testate locali, sono stati i sindacati e la direttrice del museo Abatellis, costretta a tenere chiuso il museo in determinati orari e giorni della settimana, proprio a causa dell'assenza di personale adibito a servizi di vigilanza e custodia, alcuni dei quali, fra l'altro, prossimi alla pensione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musei chiusi nel weekend, Sgarbi replica ai 5 Stelle: "Notizia falsa, così si danneggia il turismo”

PalermoToday è in caricamento