Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

M5S: "Inceneritori? Non erano previsti nel piano rifiuti. Il governo revochi l’affidamento"

E' questo quanto prevede un ordine del giorno accettato dal governo, che impegna il governo a fare marcia indietro rispetto a quanto annunciato

"Inceneritori? Non erano in alcun modo contemplati nel piano rifiuti: il governo revochi l’affidamento in concessione della progettazione, costruzione e successiva gestione di questi impianti". E' questo quanto prevede un ordine del giorno del M5S e del Pd  accettato dal governo, che impegna il governo a fare marcia indietro rispetto a quanto annunciato pubblicamente nei giorni scorsi dal presidente della Regione Musumeci.

“Musumeci- dice il deputato M5S Giampiero Trizzino, primo firmatario dell’odg  - non può calarli così dall’alto. Non si può giocare con le leggi, ci sono delle regole da rispettare.  Se vuole costruire inceneritori al posto delle discariche, deve riscrivere daccapo il piano dei rifiuti, sottoporlo nuovamente al Parlamento e soltanto dopo che tutto l’iter sarà concluso potrà presentare il bando per i termovalorizzatori”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S: "Inceneritori? Non erano previsti nel piano rifiuti. Il governo revochi l’affidamento"

PalermoToday è in caricamento