Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Il ministro Bussetti a Palermo: "La scuola sarà una seconda casa per gli studenti siciliani"

Il titolare del Miur in città, all'istituto Falcone, per siglare un’intesa con la Regione per il potenziamento del tempo pieno e dell'offerta formativa

Il ministro Marco Bussetti

"Oggi sono in Sicilia per siglare un’intesa tra il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la Regione Siciliana grazie alla quale potremo concretamente dare il via alla maggiore diffusione del tempo pieno, al potenziamento dell’offerta formativa e a una più forte collaborazione tra scuola e famiglia". Ad annunciarlo è il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti.

Secondo l'esponente del governo Conte, "La Sicilia diventerà laboratorio del Sud Italia, protagonista di un progetto di cui sono orgoglioso. Gli studenti siciliani avranno la possibilità di vivere la scuola come una seconda casa, sviluppando un senso di appartenenza e di fiducia verso questa istituzione".

Bussetti farà tappa all’istituto comprensivo Falcone, allo Zen, dove oltre all'assessore regionale all'Istruzione Lagalla incontrerà i segretari regionali di Flc Cgil, Graziamaria Pistorino, Cisl Scuola, Francesca Bellia, e Uil Scuola, Claudio Parasporo. I sindacalisti consegneranno al ministro un documento sulle priorità della scuola siciliana.

I sindacati al ministro Bussetti: "Servono edifici sicuri, tempo pieno e stabilizzazioni"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ministro Bussetti a Palermo: "La scuola sarà una seconda casa per gli studenti siciliani"

PalermoToday è in caricamento