menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ministro Delrio

Il ministro Delrio

Vertice sul passante ed endorsement a Orlando: Delrio torna a Palermo

Il ministro delle Infrastrutture incontrerà i dirigenti regionali e nazionali di Rfi per fare il punto sullo stato dell'opera, poi tappa al cantiere della stazione Notarbartolo e incontro con Faraone e il sindaco. Saverio Romano: "Vergogna sostegno del Governo a Orlando"

Una riunione con i vertici regionali e nazionali di Rfi per fare il punto sugli investimenti a Palermo e in Sicilia, la visita al cantiere del passante ferroviario nei pressi della stazione Notarbartolo, l'incontro con i lavoratori del cantiere e la stampa per parlare di infrastrutture e per finire, al Caffé del Teatro Massimo, la conferenza stampa con il Sottosegretario Davide Faraone e il sindaco Leoluca Orlando in vista delle prossime elezioni amministrative. E' l'intenso programma della visita del ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio domani a Palermo.

La notizia, anticipata dal sindaco Orlando nel corso di un forum organizzato dall'Agenzia Italpress è stata confermata anche da una nota ufficiale: "Di mattina il Ministro incontrerà, insieme al Sottosegretario Faraone e al sindaco Orlando, l'amministratore delegato di Rfi Maurizio Gentile e i vertici locali di Rfi e, a seguire, visiterà il cantiere del passante ferroviario e incontrerà i lavoratori e la stampa". Sempre al fine di scongiurare che l'opera del passante resti incompiuta dopodomani verrà in città anche il ministro De Vincenti. "Chiederemo - afferma Orlando - ai ministri un impegno del Governo sulla vicenda".

LA POLEMICA - "Apprendo da un comunicato stampa che nella giornata di domani il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio parteciperà alle ore 12 al Caffè del Teatro Massimo ad una conferenza stampa in vista delle prossime elezioni amministrative e che alla conferenza stampa prenderà parte il sottosegretario Faraone, il segretario del Pd Carmelo Miceli, il candidato sindaco Leoluca Orlando, parlamentari regionali e nazionali, candidati al consiglio comunale e ai consigli di circoscrizione dell'area Orlando. E' una vergogna istituzionale che il governo nazionale si schieri in modo cosi fazioso in favore di un candidato alle amministrative e che tale candidato si faccia sponsorizzare dal governo nazionale". Così Saverio Romano, capogruppo di Scelta Civica-Ala alla Camera dei Deputati. "Non esistono elettori palermitani di serie A e di serie B - dice -, il governo e i suoi rappresentanti devono rimanere fuori da competizioni locali. E' comunque bene sapere che il governo Gentiloni si schiera apertamente in favore di Leoluca Orlando. I palermitani se ne ricorderanno al momento opportuno".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento