Nuovo governo Pd-M5s, Orlando: "Stop alla cultura della paura e dell'odio"

Così il sindaco commenta la nascita del nuovo esecutivo. Il primo cittadino esprime apprezzamento per la scelta di confermare il ministero per il Sud: "Il superamento degli squilibri territoriali è condizione essenziale per la tenuta democratica del nostro Paese"

Leoluca Orlando nella sede romana del Pd

"Finalmente dopo 14 mesi di tentativi di far prevalere nel nostro Paese una cultura dell’intolleranza, della paura e dell’odio, l’Italia ha un nuovo governo che dovrà certamente esprimere discontinuità nei riguardi della precedente esperienza condizionata dalla cultura della Lega Nord e di Matteo Salvini". Con queste parole il sindaco Leoluca Orlando commenta la nascita del nuovo esecutivo giallorosso, guidato dal presidente Giuseppe Conte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo cittadino esprime inoltre apprezzamento per la scelta di confermare il ministero per il Sud: "È un segnale certamente importate che avevo sollecitato come sindaco di Palermo e presidente di Anci Sicilia, perché il superamento degli squilibri territoriali è condizione essenziale per la tenuta democratica del nostro Paese. Fondamentale è - conclude Orlando - che l'attenzione al Mezzogiorno, così come alla condizione drammatica delle autonomie locali dopo decenni di tagli alle risorse e di normative inadeguate, sia costante da parte di tutti i ministeri, perché il superamento del gap fra i diversi territori sia obiettivo strategico di tutto il Governo". A ricoprire il dicastero sarà il siciliano Giuseppe Provenzano.

Tutti i ministri del nuovo governo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Tragedia per una mamma palermitana: bimbo di 10 anni muore incastrato in un cassonetto per indumenti

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento