menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Salvini e Minardo

Salvini e Minardo

Minardo nuovo responsabile Lega in Sicilia: "Puntiamo a essere volano del centrodestra"

La nomina del parlamentare modicano è arrivata direttamente da Matteo Salvini. Deputato da tre legislature, Minardo ha aderito alla Lega di Salvini nel dicembre 2019. Succede al senatore Stefano Candiani

Il deputato Nino Minardo è il nuovo responsabile della Lega Salvini Premier in Sicilia. La nomina del parlamentare modicano è arrivata direttamente da Matteo Salvini, che oggi ha cambiato otto responsabili regionali del Carroccio.

“Questa nomina mi inorgoglisce - afferma Minardo - ringrazio il mio segretario nazionale, Matteo Salvini, per la fiducia che ha mostrato con la sua scelta e per questa grande responsabilità che mi affida, chiamandomi ad un incarico di enorme prestigio. E ringrazio di cuore, il senatore Stefano Candiani per tutto quello che ha fatto, fa e farà per la Sicilia e per come si è speso, da vero siciliano, per la nostra gente”.

Deputato da tre legislature, Minardo ha aderito alla Lega di Salvini nel dicembre 2019. “Il nostro - continua il nuovo responsabile regionale - sarà un lavoro di squadra a fianco dei militanti, dei dirigenti regionali, dei sindaci siciliani della Lega, di tutti i commissari provinciali del nostro partito nell’Isola, della rappresentanza parlamentare e di governo a Palermo, a Roma, a Bruxelles e del componente della segreteria nazionale della Lega Fabio Cantarella”.

Per Minardo l’obiettivo della Lega in Sicilia sarà quello di “essere il volano del centrodestra siciliano, il traino dell’affermazione del centrodestra in Sicilia“.

Screenshot_20201223_182221-3"Accogliamo con grande gioia la scelta di Matteo Salvini. Minardo è una persona di grande esperienza  e con un'ottima visione della politica siciliana. Fin dal primo momento ottimi sono stati i rapporti politici e personali, e siamo sicuri che con lui la lega crescerà rapidamente", commentano Igor Gelarda capogruppo della Lega e responsabile regionale dei dipartimenti, Fabio Sciascia consigliere comunale della Lega di Termini Imerese, Maria Pitarresi consigliere Lega della I circoscrizione a Palermo, Elisabetta Luparello responsabile provinciale giovani, Vito Lanza, Giuseppe Romanotto commissario della Lega a Monreale, Nino Corso responsabile della Lega di Termini Imerese, Giusto lo Franco commissario della lega di Misilmeri, Totò Cappadonia commissario della Lega a Cerda, Nino Amato commissario della Lega a Carini, Domenico Costanzo commissario della lega di Capaci, Vincenzo Termotto commissario della lega di Collesano, Fabio La Bianca, responsabile Social della provincia di Palermo, Olivia La Bianca. "Un saluto affettuoso - aggiungono - va al senatore Candiani, che resterà sempre nel nostro cuore e al quale dobbiamo la nascita della Lega in Sicilia".

"Ringraziamo il senatore Candiani per il lavoro svolto e auspichiamo una nuova fase per la squadra dei territori. Obiettivo è crescere e far meglio. Sono felice di ritrovare Minardo alla guida del partito in Sicilia, persona perbene, politico lungimirante da sempre vicino alla sua terra. A lui, a nome di tutto il gruppo dei deputati della Lega all’Ars, vanno i nostri migliori auguri per l’inizio di questo nuovo percorso",  commenta Antonio Catalfamo, capogruppo all’Ars per la Lega.

Alessandro Anello, responsabile regionale enti locali per la Sicilia occidentale e coordinatore a Palermo, definice Minardo "un uomo di grande esperienza ed equilibrio". Anello rivolge "un ringraziamento al senatore Stefano Candiani per il lavoro svolto, da vero siciliano, per la strutturazione del partito che adesso camminerà su nuove gambe per continuare quel cammino di crescita e diventare il punto di riferimento delle forze di centrodestra per governare sia a Palermo che nel resto dell'Isola. Il nuovo corso della Lega in Sicilia - aggiunge -rinnova entusiasmo ed aspettative e deve essere uno stimolo a fare sempre meglio e di più nel solco del grande lavoro già svolto fino ad ora, da continuare a portare avanti con la massima responsabilità nei confronti dei tantissimi cittadini siciliani che giorno dopo giorno ci dimostrano sempre maggiore fiducia".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento