Maltempo, Leonardi: "Fondi dimezzati per le caditoie, ecco perché Palermo si allaga”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Aver dimezzato i già scarsissimi fondi per la manutenzione delle caditoie, facendoli passare da 1,7 milioni ad appena 800.000 euro, è stata una decisione scellerata che la città paga con gli allagamenti alle prime piogge e i conseguenti disagi per pedoni e automobilisti. L'Amap, una buona azienda che aveva superato anche il disastro degli anni Cammarata, si trova oggi a dover fare i conti con l'abbandono dell'amministrazione Orlando e con un presidente, Maria Prestigiacomo, che si è dimostrato non all’altezza del compito". Lo dice il vice capogruppo del Pd al Consiglio comunale di Palermo Sandro Leonardi.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento