in primo piano Marcello Susinno
Politica

Manutenzione strade, Susinno: "Giusto toglierla dal contratto di servizio della Rap"

Per il consigliere di Sinistra Comune si tratta di "un'ipotesi imprescindibile per fronteggiare le difficoltà legate alla carenza di personale".

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Togliere dal contratto di servizio della Rap la manutenzione di strade e marciapiede è un’ipotesi che risulta imprescindibile per fronteggiare le difficoltà legate alla carenza di personale". Lo dice Marcello Susinno, consigliere di Sinistra Comune, commentando l'ipotesi avanzata ieri dal sindaco nel corso del vertice di maggioranza che si è svolto a Palazzo delle Aquile.

"Negli ultimi anni - aggiunge Susinno - il numero dei dipendenti della Rap è diminuito di 500 unità. Gli attuali 1.843 addetti non sono sufficienti a coprire il fabbisogno di un territorio urbano così esteso e complesso come quello di Palermo. Ecco perché mi ritengo soddisfatto per ciò che concerne la problematica da me rappresentata. E' ormai evidente - conclude l'esponente di Sinistra Comune - che l'azienda abba la necessità di ottimizzare maggiormente i servizi offerti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manutenzione strade, Susinno: "Giusto toglierla dal contratto di servizio della Rap"

PalermoToday è in caricamento