Occhipinti (Comitati Civici): “Non aderiamo alla manifestazione Ztl di domani”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"In merito ad alcune indiscrezioni riportate da alcuni organi di stampa, intendiamo precisare che i Comitati Civici non aderiscono e non parteciperanno alla manifestazione di protesta contro le Ztl prevista per domani a Palermo. Alcuni esponenti del nostro movimento hanno aderito solo a titolo personale. Pur condividendo i disagi che i commercianti vivono sulla propria pelle e condannando il percorso dell'amministrazione comunale, siamo convinti che si debbano perseguire percorsi di legalità per contrastare la Ztl, come alcuni nostri esponenti hanno fatto firmando a titolo personale il ricorso al Tar. Da tempo diciamo che questo provvedimento è carente sotto il profilo dei servizi e in questi giorni presenteremo in consiglio comunale e in Sesta circoscrizione una proposta contro la decisione di rendere a pagamento con zone blu il piazzale antistante l'ippodromo, piazza Alcide De Gasperi e largo Cavalieri del Lavoro, tutte zone limitrofe al capolinea della linee 101 che dovrebbero invece essere incentivate per favorire l'uso del mezzo pubblico. Le nostre battaglie si svolgono sempre nell'alveo della legalità". Lo dice il capogruppo dei Comitati Civici al consiglio comunale di Palermo Filippo Occhipinti.

Torna su
PalermoToday è in caricamento